Questo sito può far uso di widget di terze parti che utilizzano i cookies.
Per maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy
Hobby: fa bene al cervello... ma che cos'è?


Hobby: fa bene al cervello... ma che cos'è?

Avere un hobby non solo è un buon passatempo, ma fa bene a mente e cervello!

Considerata l’importanza dell’argomento, dedicheremo più puntate alla disamina dei diversi hobbies, durante le quali parleremo di giardinaggio, musica, pittura, lettura, cucina e attività culturali.

Ma cosa è un hobby?

Innanzitutto, sono passatempi, ai quali ci si dedica durante il tempo libero, a livello amatoriale. Si caratterizza per essere un’attività di svago, non deve essere un lavoro o un impegno professionale.

Gli hobbies hanno effetti positivi dal punto di vista fisico, psicologico, cerebrale e, a volte, sociale.

Gli hobbies possono essere suddivisi in 2 categorie:

  1. hobby manuale, in cui coesistono le componenti di ‘cura’ e di ‘creatività’, come ad
    esempio il giardinaggio o il fai da te.Le attività manuali hanno il beneficio di essere connesse direttamente ai centri del piacere del cervello: danno soddisfazione e appagamento quando si realizza dal nulla un qualcosa con le proprie mani;
  2. la seconda categoria comprende gli hobby “cognitivi”, che richiedono memoria, concentrazione e allenamento cerebrale, che sono un’importante e continua fonte di input per il cervello, mantenendolo attivo e smart a tutte le età.

Esistono anche passatempi più “passivi”.

Seppur piacevoli, come ascoltare musica o guardare un bel film, a questi è consigliabile dedicarsi a piccole dosi, poichè meno stimolanti per la mente e per i benefici che gli hobby sono in grado di dare.


13/03/2022 12:22:33

PATROCINI & SPONSOR